YouTube permette di oscurare i volti

I tecnici del servizio per il video streaming on line YouTube (proprietà di Mountain View) hanno recentemente introdotto una nuova funzionalità grazie alla quale gli utilizzatori avranno la possibilità di oscurare i volti delle persone riprese nei filmati uploadati. Tale feature consiste in un semplice strumento per l’applicazione di sfocature, l’idea è quella di mettere a disposizione una nuova opportunità … Continua a leggere

Cina: boom delle connessioni ad Internet in mobilità

Cresce l’uso di Internet in Cina e, soprattutto, cresce il numero di utilzzatori di connsessioni mobili le quali registrano uno storico sorpasso sui PC. A dare i numeri e il CNNIC (China Internet Network Information Center), cioè l’organismo ufficiale che effettua le rilevazioni legate all’andamento della nel paese asiatico, il quale rileva un aumento della popolazione connessa che raggiunge circa … Continua a leggere

Skype sbaglia destinatario

Secondo alcune segnalazioni, l’ultimo aggiornamento del client VoIP Skype potrebbe essere affetto da un malfunzionamento che consisterebbe nell’invio di messaggi ai destinatari sbagliati; il bug sarebbe stato confermato anche dai portavoce del gruppo (proprietà di Microsoft). Gli sviluppatori avrebbero già rilevato la causa del disservizio all’interno del sorgente; in attesa di rilasciare un upgrade risolutivo, al momento sarebbe attivo un … Continua a leggere

Sei in chat? Facebook ti spia (per combattere il crimine)

Sarebbero stati gli stessi portavoce del Sito in Blue a confermare che le chat attive all’interno del social network di Mark Zuckerberg vengono costantemente monitorate alla ricerca di indizi che permettano di scovare eventuali cyber criminali pronti a colpire. Ad occuparsi di questa funzione di controllo sarebbe un apposito algoritmo creato dagli sviluppatori di Facebook, infatti, passare al vaglio “manualmente” … Continua a leggere

Rilasciato iOS 6 Beta 3

Gli sviluppatori della Casa di Cupertino hanno rilasciato la Beta 3 del sistema operativo mobile iOS in versione 6, questo aggiornamento arriva a meno di un mese dalla precedente release per i test e fa ben sperare nella distribuzione di una stabile a breve termine. Con iOS 6 Tim Cook e soci abbandonano le mappe di Google in favore di … Continua a leggere

Office 2013 va sulla nuvola

Microsoft si sta rinnovando. In questi ultimi mesi sembra che la casa di Redmond stia uscendo dal “passato” (il mondo dei PC) per buttarsi finalmente nell’era del “sempre connesso”. E’ in questa direzione, infatti, che si muove la versione n. 15 della popolare suite per l’ufficio Microsoft Office. Office 2013, infatti, è un prodotto fortemente orientato al cloud: insomma, un … Continua a leggere

DNSChanger: per l’Italia si prevede una strage di connessioni

Gli internauti della Penisola potrebbero essere pesantemente colpiti dalla messa off line dei server che, circa due anni fa, l’FBI aveva deciso di attivare (temporaneamente) per consentire la navigazione attraverso i PC infetti dal malware DNSChanger; un terminale italiano su mille, infatti, sarebbe stato colpito da questo Trojan horse. Il 9 luglio, data prevista per la fine dell’operazione Ghostclick, il … Continua a leggere

Facebook chiude Face.com

L’acquisizione del servizio per il riconoscimento facciale dell’israeliana Face.com da parte del social network più grande della Rete ha avuto un risvolto molto particolare; la piattaforma infatti è stata chiusa e le API per gli sviluppatori non sono più disponibili. Il blocco è partito ma non è ancora operativo, tutte le funzionalità messe a disposizione da Face.com dovrebbero infatti divenire … Continua a leggere

Google: 22.5 milioni di dollari per chiudere il caso Safari?

I vertici dell’azienda di Mountain View starebbero per chiudere la disputa legale che vede Google contrapposto alla Federal Trade Commission sborsando 22.5 milioni di dollari a titolo di sanzione per non aver rispettato le norme relative al rispetto della privacy degli utilizzatori di Safari. Se l’entità della multa dovesse essere confermata, quella comminata al gruppo di Brin e Page sarebbe … Continua a leggere